Sinossi

Il 29 giugno 2009 un treno che trasporta 14 cisterne di gpl, entrando nella stazione ferroviaria di Viareggio, deraglia. Una cisterna si fora, il gas fuoriesce, entra nelle case. Un boato sveglia la città addormentata. 32 persone muoiono, molte bruciate vive. Oltre i morti ci sono anche feriti, alcuni molto gravi. Tra questi Marco Piagentini, ustionato nel 95% del corpo. Marco trascorre sei

Crediti

regia
Massimo Bondielli
sceneggiatura
Massimo Bondielli
produzione
Caravanserraglio Film Factory

Trailer